American Gigolò, Paul Schrader, 1980


American Gigolò, Paul Schrader, 1980

"Lei mi è stato segnalato come il miglior supplente tra gli insegnanti disoccupati. È per questo che l’ho convocata.Beh, non è una grande presentazione…”Adrien Brody, Detachment, 2011

"Lei mi è stato segnalato come il miglior supplente tra gli insegnanti disoccupati.
È per questo che l’ho convocata.

Beh, non è una grande presentazione…”

Adrien Brody, Detachment, 2011

Lui mi ha salvato la vita sapete? Trent’anni fa fui accoltellato in un bazar a Calcutta, lui mi portò in spalla fino all’ospedale.
Chi ti aveva accoltellato nonno?
Sempre lui. C’era una taglia sulla mia testa e lui era un killer a pagamento.

Gene Hackman, I Tenenbaum, 2001

Paura e delirio a Las Vegas, Terry Gilliam, 1998


Paura e delirio a Las Vegas, Terry Gilliam, 1998

71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia
27.08 - 06.09

71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

27.08 - 06.09

needforcolor:

[Palombella rossa, reg. Nanni Moretti, 1989]
Parlate bene.
E razzolate
 bene.

needforcolor:

[Palombella rossa, reg. Nanni Moretti, 1989]

Parlate bene.

E razzolate

bene.

(via scarligamerluss)

Da dove vieni soldato?!
Da Oklahoma City, Oklahoma! Signore!
Due cose sole vengono dall’Oklahoma: tori e checche! Io non vedo le corna, quindi devi essere una checca!

Louis Gossett Jr., Ufficiale gentiluomo, 1982

“Esiste nel mondo una specie di setta della quale fanno parte uomini e donne di tutte le estrazioni sociali, di tutte le età, razze e religioni: è la setta degli insonni, io ne faccio parte da dieci anni. Gli uomini non aderenti alla setta a volte dicono a quelli che ne fanno parte: ‘se non riesci a dormire puoi sempre leggere, guardare la tv, studiare o fare qualsiasi altra cosa’. Questo genere di frasi irrita profondamente i componenti della setta degli insonni. Il motivo è molto semplice; chi soffre d’insonnia ha un’unica ossessione: addormentarsi.”Toni Servillo, Le conseguenze dell’amore, 2004

Esiste nel mondo una specie di setta della quale fanno parte uomini e donne di tutte le estrazioni sociali, di tutte le età, razze e religioni: è la setta degli insonni, io ne faccio parte da dieci anni. Gli uomini non aderenti alla setta a volte dicono a quelli che ne fanno parte: ‘se non riesci a dormire puoi sempre leggere, guardare la tv, studiare o fare qualsiasi altra cosa’. Questo genere di frasi irrita profondamente i componenti della setta degli insonni. Il motivo è molto semplice; chi soffre d’insonnia ha un’unica ossessione: addormentarsi.

Toni Servillo, Le conseguenze dell’amore, 2004

The Master, Paul Thomas Anderson, 2012

Natalie Portman, Closer, 2004

Natalie Portman, Closer, 2004